Collaborazioni | Temi | Sezioni | Casi Pratici | News | Link | Home
 
Archivio NEWS

Archivio News

17/01/2007 N° viste: 2749

CORTE d'APPELLO ROMA - sull'obbligo di risultato

Nel giudizio avente ad oggetto l'accertamento della responsabilità del medico chirurgo per l'infelice esito di un intervento chirurgico, occorre verificare innanzitutto la natura dell'intervento effettuato. Nel caso di specie il chirurgo in sede di interrogatorio formale dichiarava che l'intervento chirurgico di vasectomia è banale, viene eseguito anche in via ambulatoriale e può essere effettuato anche gli specializzandi.

Deve ritenersi, pertanto, che l'intervento richiesto era di facile esecuzione con conseguente onere del chirurgo di dimostrare che l'esito negativo non era ascrivibile alla propria negligenza ed imperizia.


Fonte: www.dirittosanitario.net


 

Copyright © 2005-2015 DermatologiaLegale.it - All rights reserved     •     privacy policy     •     cookie policy