Collaborazioni | Temi | Sezioni | Casi Pratici | News | Link | Home
 
Archivio NEWS

Archivio News

25/02/2009 N° viste: 2860

Abuso di professione in dermatologia
La polizia di San Benedetto ha scoperto e denunciato un finto medico perché, secondo gli inquirenti, operava i clienti di un centro estetico spacciandosi per dermatologo, senza mai aver frequentato la facoltà di Medicina. Ogni settimana si recava in un centro di Porto d'Ascoli dove, secondo gli inquirenti, visitava i pazienti, effettuava operazioni, utilizzando anche azoto liquido e asportava nei con il bisturi elettronico, ma non ha mai conseguito la laurea in Medicina e non è mai stato iscritto all'albo, non solo, ma sembra che prescrivesse farmaci senza mai rilasciare fatture.
Per accreditarsi presso la clientela, il dermatologo fasullo frequentava anche vari congressi medici.
Fino a quando gli investigatori hanno scoperto che non è mai stato iscritto all’albo e non ha mai conseguito la laurea. L'uomo è stato denunciato per esercizio abusivo professione medica, usurpazione di titolo e falso ideologico in certificati amministrativi.


Fonte: il Resto del Carlino


 

Copyright © 2005-2015 DermatologiaLegale.it - All rights reserved     •     privacy policy     •     cookie policy