Collaborazioni | Temi | Sezioni | Casi Pratici | News | Link | Home
 
Archivio NEWS

Archivio News

26/01/2007 N° viste: 2707

Melanomi: assistenza del partner migliora auto-esame della cute

L'apprendimento dell'auto-esame della cute in compagnia del partner piuttosto che da soli migliora significativamente le probabilità che il paziente lo effettui e rilevi lesioni problematiche: il 50 percento dei melanomi viene infatti individuato dagli stessi pazienti. Nei soggetti a rischio, il rilevamento precoce delle lesioni tramite auto-esame della cute è una strategia efficace per la diminuzione della mortalità e del carico fisico ed emotivo della malattia.
L'apprendimento di coppia potrebbe dunque essere più efficace di quello singolo per quanto riguarda gli interventi volti ad insegnare e promuovere i comportamenti sani, come questo: il partner può costituire un rinforzo sociale per il paziente, ed assisterlo nel controllo di punti difficili da raggiungere da soli. D'altro canto, è stato dimostrato che il supporto del coniuge rappresenta un aiuto tangibile nella ripresa dalle cardiopatie e nella compliance ai regimi terapeutici, come ad esempio le diete ipolipidemizzanti.
Ci si attende che l'apprendimento di coppia possa promuovere altri aspetti correlati alla salute, come ad esempio la diagnosi precoce e la prevenzione di altri tumori cutanei.


Fonte: Arch Dermatol. 2007; 143: 37-41


 

Copyright © 2005-2015 DermatologiaLegale.it - All rights reserved     •     privacy policy     •     cookie policy